X LAM



Storicamente il legno è sempre stato uno dei materiali da costruzione più usati.

Recentemente, grazie all’aumento della sensibilità per i temi della salute e dell’ambiente ed anche grazie ai nuovi sviluppi tecnici che permettono di avere strutture sicure con caratteristiche moderne e con le migliori condizioni climatiche, IL LEGNO sta tornando ad occupare il posto che merita nel panorama delle costruzioni, anche in Italia.

La sensibilità ecologica infatti trova riscontri positivi nel legno come materiale naturale, riciclabile oltre che resistente.

Inoltre le moderne tecniche costruttive hanno reso possibile lo sviluppo di prodotti innovativi, ingegnerizzati, come i pannelli X-LAM che possono definirsi pannelli strutturali in legno multistrato a strati composto da tavole in legno di conifera (almeno tre strati) reciprocamente incrociate ed incollate.
Le tavole che compongono il pannello appartengono alla classe di resistenza minima C24 – S10.

A seconda dell’impiego e dei requisiti statici sono disponibili pannelli a 3, 5, 7 o più strati.

L’incollaggio dei pannelli X-LAM avviene mediante colle appositamente testate secondo le norme vigenti e certificata per la fabbricazione di componenti portanti in legno e strutture speciali.
L’incollaggio incrociato sotto forte pressione permette di ridurre al minimo i fenomeni di rigonfiamento e ritiro del legno.

I pannelli X-LAM, avendo dimensioni massime di 16,5 m * 2,95 m * 0,5 m di spessore, consentono una estrema flessibilità nel prefabbricare i setti di parete o solaio secondo le specifiche esigenze.

Il pannello X-LAM è ottimo come elemento parete, solaio e di copertura in edifici di tipo residenziale anche multipiano, in edifici pubblici, asili e scuole, edifici commerciali, direzionali e logistici e in costruzioni ad elevata modularità.

I pannelli X-LAM vengono generalmente consegnati in cantiere già pronti per il montaggio pertanto, una delle caratteristiche principali delle costruzioni in pannelli X-LAM, è il breve tempo di costruzione dell’edificio.

Il pannello X-LAM permette, grazie alla elevata ingegnerizzazione del processo produttivo, montaggi rapidi e di grande precisione, diminuendo i tempi di costruzione grazie alla posa a secco mediante connessioni meccaniche.
La sua flessibilità di impiego garantisce infine grande possibilità di modularità e, grazie agli spessori strutturali ridotti, un forte beneficio in termini di superficie netta fruibile.

La produzione è generalmente differenziata per qualità: “a vista” e “non a vista”.

La prima è utilizzata per l’interno di abitazioni da lasciare appunto “a vista”; mentre la seconda più comunemente usata, viene intonacata o rivestita.

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo