Case in legno



E.Comotti offre alla propria clientela prodotti che possono essere considerati tradizionali, quali le case in legno, realizzati tuttavia secondo le più moderne concezioni e tecnologie sul mercato, avvalendosi di sistemi costruttivi e materiali all’avanguardia. Tra questi, il cd X-LAM, un materiale ed un sistema costruttivo applicato alle case in legno caratterizzato dall’utilizzo di pannelli aventi funzione di piani portanti, costituiti da diversi strati di tavole di conifera incollati l’uno all’altro in senso ortogonale. Una casa in legno così realizzata permette elevatissimi risultati prestazionali in termini di rigidità e resistenza meccanica. La casa in legno realizzata in X-LAM riunisce in un solo prodotto i vantaggi della classica struttura in muratura (in termini di valenza strutturale), pur conservando gli innumerevoli vantaggi propri del legno, primo fra tutti il peso specifico.

Accanto all’ X-LAM tuttavia, esistono altri sistemi e materiali costruttivi largamente utilizzati per la realizzazione di case in legno, primo fra tutti il cd. platform frame, metodologia di costruzione intelaiata di tipo “leggero” che si compone di una struttura a telaio a “piattaforma” sulla quale far poggiare le pareti ed i tramezzi, caratterizzato da una stabilità strutturale ed una flessibilità, che ne fanno il metodo costruttivo ideale nelle zone sismiche, ma non solo. Si realizzano pertanto case in legno in lamellare KVH e pannelli strutturali a base di legno OSB.
In tale tipologia di casa in legno, l’isolamento viene inserito all’interno della struttura portante, il che comporta una riduzione dello spessore della parete e un aumento della superficie utile commerciale; infatti, a parità di prestazioni termoisolanti, la casa in legno ha pareti fino a 3 volte meno spesse delle pareti in latero cemento.

Oltre a quanto sopra, i vantaggi principali della casa in legno così costruita sono l’elevata pre-fabbricabilità dei componenti, il contenimento dei tempi di costruzione e cantierizzazione, la maggiore flessibilità in fase di posa anche grazie alla estrema leggerezza dei materiali che compongono la casa in legno, l’eccellente resa antisismica e termo-acustica che rendono la casa in legno un prodotto ottimale per le zone ad elevato rischio sismico ed infine le elevate prestazioni antincendio: infatti una casa in legno è un pessimo conduttore di calore, bruciando molto lentamente ed in modo del tutto prevedibile attraverso la carbonizzazione dello strato esterno del legno, che protegge le sezioni più interne del materiale ed assicura una capacità di portata prolungata, contrariamente a quanto accade per esempio per l’acciaio.

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo