Copertura in legno Concorezzo



Analisi:

La difficoltà di tale progetto si è focalizzato tutto nell’assenza di punti di appoggi necessari a garantire la stabilità della struttura lignea.
L’impossibilità di realizzare una copertura a spinta e l’impossibilità di trovare eventuali punti di appoggio ha reso necessaria l’elaborazione di un progetto complesso che potesse rispondere alle esigenze del cliente.
Ferro e legno sono ancora una volta i protagonisti di questo nuovo progetto.

Realizzazione:

L’interesse e nello stesso tempo la difficoltà di questo progetto è stata resa ancor maggiore grazie all’articolazione delle falde del tetto che hanno accentuato la necessità di uno studio progettuale attento e minuzioso.
Abbandonata la scelta di una copertura a spinta, scelta fra l’altro sempre sconsigliata se possibile ed infatti poco utilizzate, si è dovuto studiare una struttura statica capace di trasferire alle strutture in muratura esistenti, solo forze pressoché verticali.
Per tale ragione si è pensato di realizzare delle strutture a “capriata”.
Semplificare la struttura per ridurla in una forma più semplice e ricondurre il tutto a dei triangoli isostatici capaci di restituire presso i vincoli a terra, sole forze verticali.
Nessun punto di appoggio al colmo.
La soluzione si è ridotta pertanto alla realizzazione di quattro portali principali costituenti l’orditura principale e confluenti tutti in un vertice superiore in comune. Viste le forze in gioco e gli ingombri architettonici minimi a disposizione si è optato per una soluzione mista in cui i piedritti sono stati realizzati interamente in acciaio ed in cui le aste principali sono state realizzate in legno lamellare.
Per contrastare le forze orizzontali sono stati realizzati dei tiranti incrociati in acciaio che funzionano da “catena”.
Ecco l’esempio di come una struttura assolutamente umile per sviluppo e grandezza possa però nascondere al suo interno la complessità statica ed ingegneristica.
Infatti non sempre un manufatto grande è sinonimo di “complesso” è invece forse più vero che spesso il piccolo progetto possa richiedere le stesse identiche attenzioni aggiungendo alla realizzazione tutta la difficoltà necessaria per offrire risultati estetici assolutamente impeccabili.


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.