Green Pea: La bio-edilizia simbolo di innovazione

immagine


Il legno diventa ancora una volta protagonista di progetti architettonici innovativi 

Un edificio di 15.000 m quadri inaugurato a Torino a dicembre 2020.

Un simbolo di evoluzione e innovazione nel mondo delle costruzioni edilizie eco-sostenibili. Green Pea si propone come il primo Green Retail Park al mondo composto da soli materiali sostenibili e rispettosi del nostro pianeta, dell’aria, dell’acqua e delle persone che lo vivono. 

Il progetto architettonico di questo edificio è nato per dare forma a una visione strategica nel campo della bio-edilizia e ha avuto l’intento di creare un manifesto precursore dell’utilizzo di nuove tecnologie e di materiali totalmente naturali e altamente sostenibili. Un’idea concettuale che vuole trasmettere al mondo intero l’importanza del rispetto per l’ambiente e dell’armonia tra uomo e natura. 

Green Pea rappresenta un inedito format di architettura urbana in grado di creare e sfruttare l’equilibrio tra nuove costruzioni edilizie e ambiente, sostenibilità e bellezza estetica, qualità ed efficienza energetica. Un meraviglioso intreccio di materiali naturali, luce e verde.

Ma passiamo ora agli aspetti tecnici che rendono questo edificio assolutamente unico. Una forma sfaccettata che si sviluppa su cinque piani per 25 m di altezza. Presenta una forma svasata all’ultimo piano che la lo scopo di adattarsi alle condizioni climatiche e ambientali e di garantire una perfetta distribuzione dei raggi solari in tutto l’edificio. 

L’involucro esterno è formato da due diversi livelli: la superficie esterna, fatta di lamelle frangisole in legno termo-trattate e sostenute da una struttura in acciaio. Una soluzione tecnica che ha consentito di creare un filtro tra l’interno e l’esterno, dando modo all’edificio di “respirare” e di avere accesso a stupendi scenari sulla città, pur proteggendosi dal sole; l’involucro interno, composto da pannelli sandwich in legno massello coibentati in fibra di legno e rivestiti in lamiera metallica. A completamento di tutta la struttura in legno e acciaio ci sono grandi vetrate che consentono al sole di inondare l’intero edificio di luce naturale.  ? 

All’interno della trama organica costituita dalle facciate in legno si fa spazio la vegetazione che si inserisce in maniera del tutto armoniosa nel complesso architettonico. L’intero edificio appare, così, come un vero e proprio eco-sistema naturale che si nutre della luce solare e degli elementi naturali di cui è composto. ?

Il legno utilizzato nelle costruzioni edilizie torna ad essere protagonista assoluto di progetti innovativi e pionieri di un nuovo modo di abitare il nostro pianeta. 

Volete saperne di più o chiedere una consulenza?
Scrivici a ufficiocommerciale@ecomotti.it oppure chiama il 02 6100831


Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.